.
Annunci online

panormo
nelle giornate terse pulite dal vento fresco, di lassù hanno visto Capri lo Ionio a volte l’Etna


a che punto è la notte


14 gennaio 2013

diretta ilFatto

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/01/14/alle-16-00-diretta-streaming-su-servizio-pubblico-con-marco-travaglio/216818/




permalink | inviato da panormo il 14/1/2013 alle 16:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 luglio 2011

Ruby Mills.

Ruby Mills ... sistemati! Fanculo i danni collaterali.
Vergogna? Italica vergogna?

Mortificazione nazionale
Scuorno tricolore
Restaurazione antiRisorgimentale? antiResistenziale?

Negazione del patto fondatore
Disarticolazione anticomunitaria
Politica come disvalore?

La strana alchimia
ci ha intruppati dietro il sultano
in ciclica tara ereditaria.

Epifania del Paese mio.




permalink | inviato da panormo il 30/7/2011 alle 2:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 settembre 2010

L'Assessore e l'immagine.

L' Assessore provinciale alle Politiche Giovanili Informagiovani Sport Formazione Professionale Diritto allo Studio Formazione scolastica, nonchè Vice Coordinatore vicario del Pdl di Salerno Iannone Antonio:

"Parteciperò alla fiaccolata in memoria del Sindaco di Pollica con lo spirito di un cittadino che crede nelle Istituzioni e che si stringe al dolore della famiglia e della comunità di Pollica. Certamente non partecipo, e non credo che la fiaccolata possa esserlo, ad una manifestazione anti- camorra".

A leggere la sua dichiarazione pare che il problema per lui sia "...La distorta immagina mediatica -dice Iannone- che si sta sviluppando".





permalink | inviato da panormo il 10/9/2010 alle 9:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 marzo 2010

Il sacco di Roma ed anche oltre.

Un apparato bello e pronto per intercettare "in deroga" i due miliardi e mezzo di euro (diconsi miliardi) di fondi europei (e mica governativi, che quivi non ci sono) per i beni e il turismo culturale: ecco spiegato l'annuncio di Berlusconi su «Bertolaso ministro» del 29 gennaio scorso, poco prima che lo scandalo deflagrasse.
Funzionari infedeli che incontrano uomini d'impresa, anzi "d'intrapresa", (secondo il lessico del loro amorevole Silvio) sotto le ali pronube e gratificate di politici "nuovi che avanzano". Che poi nuovi non sono mai stati. Ma nonostante avanzano, ed anche troppo hanno avanzato.


[...] L' ultima invenzione la Beni Culturali Spa

Così la cricca puntava sull'arte

Il sistema dei "commissari d'oro" e dei cantieri milionari

Repubblica — 27 febbraio 2010
 LO CHIAMAVANO l' uomo dal foglio d' oro. Non il vello d' oro, proprio il foglio, come quelli preziosi che Angelo Balducci volle come decorazioni al teatro Petruzzelli di Bari.
 IL DEUS ex machina dello Stato "in deroga" per realizzare "l' Italia del fare" di Berlusconi & Bertolaso, pronubo Letta, aprì sul campo un nuovo fronte di business miliardario: la Beni Culturali Spa. Un fronte così prodigo di soddisfazioni per i pubblici funzionari e per la cricca degli appaltatori da suggerire la nomina dell' uomo dei "decreti emergenziali" Guido Bertolaso a ministro dei Beni Culturali al posto di Sandro Bondi. ...
...trasformare i Beni Culturali nel grande polmone dell' Italia del fare, mondati da ogni regola della legislazione ordinaria, da ogni controllo contabile e di legittimità, in onore di una suprema deroga appaltatrice per teatri da ricostruire, zone archeologiche da ripulire, siti d' arte da mettere in sicurezza, monumenti da sbiancare, palazzi da ristrutturare, statue da rigenerare, quadri da restaurare, biblioteche da puntellare, musei da gestire, biglietterie, librerie, bar e ristoranti da dare in concessione. La Beni Culturali Spa, un' evoluzione della specie della Protezione Civile Spa, è già pronta a partire sotto i buoni auspici di Gianni Letta...
...È al Petruzzelli di Bari che si fa le ossa come sub-commissario un giovanotto rampante asceso infine a capo di Gabinetto del ministro Bondi. Trentasei anni, si chiama Salvo Nastasi e dalla tolda ministeriale controlla il partito dei commissari e l' annessa galassia di appaltatori del cuore. Egli stesso è stato commissario al Maggio Fiorentino e al teatro San Carlo di Napoli, dove ai lavori di restauro ha partecipato Pierfrancesco Gagliardi, quello che sghignazzava con suo cognato Francesco Piscicelli la notte del terremoto all' Aquila. Dipendente del ministero al settimo livello, questo Nastasi stava per diventare direttore generale senza concorso, per decreto, con un emendamento ad personam del senatore Antonio D' Alì. Nell' agosto scorso passò invece come un colpo di fucile la nomina a direttore generale per la Valorizzazione del patrimonio culturale di Mario Resca, ...ex amministratore delegato della McDonald' s Italia...
...Al genio stile McDonald' s dobbiamo lo spot pubblicitario che sull' immagine del Colosseo recita: «Se non lo visitate ve lo portiamo via».
...Ecco il gioiellino "in deroga" che era bello e pronto per Guido Bertolaso ministro dei Beni Culturali della Repubblica berlusconiana "del fare". "Fare affari", naturalmente. Se non ci fossero stati quei magistrati di Firenze che secondo Berlusconi «si dovrebbero vergognare». Sì, del loro Paese.
 a.statera@repubblica.it - ALBERTO STATERA [...]





permalink | inviato da panormo il 1/3/2010 alle 21:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 gennaio 2010

Dissonanze.

Ieri il PD ha ufficializzato, soprassedendo alle primarie, la scelta di De Luca, attuale Sindaco di Salerno, come candidato governatore alle prossime regionali.

Questo è il link pubblicato ieri 30 gennaio alle 17.51 nella bacheca del gruppo Facebook "Vincenzo De Luca", 11.363 fan:

[...] Vincenzo De Luca è all'inizio di una grande battaglia in cui conta solo una cosa: vincere![...]

Più di uno tra i 33 finora commenti ha replicato: "...e vinceremo!". Qualcuno ha abbondato con gli esclamativi: "...e vinceremo!!!", oppure ha accentato: "è vinceremo".
Negli stessi minuti nella piazza, in metà della piazza transennata, tra il Municipio e la Prefettura c'era il sit-in in difesa della Costituzione Italiana. Abbiamo iniziato intorno alle 15.00 sotto una pioggia a rovesci e folate di vento forte. Poi il tempo è andato schiarendo.




permalink | inviato da panormo il 31/1/2010 alle 16:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     luglio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
vernacolo degli alburni
piazzaNavona
a che punto è la notte
indigenza

VAI A VEDERE

Comitato No-Oil Potenza
diario estemporaneo di sol_laresol
dirittodiresistenza
franchino's
franzblog
GruppoArchelogicoSalernitano
italiadallestero
rime d'inverno di amado señor
sonoviva di superfragilistic


ci provo
         ed intanto
         saluto
                             chi ci passa
Leggi i commenti e commenta questo postlasciaci i tuoi

Democrazia delle parole - Tullio De Mauro e Don Milani su Arcoiris




Free Blogger

voglio scendere

Forza Clementina

clementinafaccisognare

Appello per la Giustizia - Per De Magistris

CERCA